Cabina della funivia del Renon in discesa con il bosco sullo sfondo.

Sistema tariffario: le informazioni principali

Ecco come sono calcolati i prezzi delle corse

L’area del trasporto integrato altoadigemobilità è suddivisa in circa 260 zone tariffarie, che sono la base per il calcolo delle tratte percorse (chilometri tariffari) e dei prezzi.

Una zona tariffaria corrisponde di solito alla relativa località. I comuni con una superficie maggiore sono suddivisi in più zone tariffarie. Ogni fermata dell’autobus o del treno è assegnata ad una specifica zona tariffaria.

Ecco le informazioni più importanti.

  • Ogni biglietto deve essere convalidato all’inizio di qualsiasi viaggio in autobus o in treno, altrimenti non è valido.
  • Per ogni viaggio viene calcolato un prezzo minimo corrispondente a 10 chilometri tariffari. Eccezione: per le coincidenze con gli autobus in tutte le zone tariffarie eccetto Bolzano e Merano, con l’AltoAdige Pass e l’Euregio Family Pass vengono conteggiati 5 chilometri tariffari.

Per i viaggi con le funivie altoadigemobilità e con il trenino del Renon vigono tariffe specifiche, così come per collegamenti autobus stagionali verso mete escursionistiche o zone sciistiche, per gli autobus Nightliner e per linee autobus organizzate a livello comunale. Per il trasporto biciclette e animali sulle funivie verso Colle, Meltina, Verano e Maranza valgono unicamente i biglietti specifici delle funivie.
I bambini di età inferiore ai 6 anni viaggiano gratis e non hanno bisogno di un biglietto.
Il trasporto sui mezzi pubblici di biciclette e di animali di media e grossa taglia è soggetto a pagamento.
Tutte le norme relative alle tariffe del trasporto pubblico locale e all'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico sono stabilite con delibera della Giunta Provinciale dell'Alto Adige.

Leggi la delibera del 5 luglio 2016, n. 760

Consulta le zone tariffarie e le distanze chilometriche