Particolare della ruota di una bici

Trasporto biciclette

Il trasporto bici è limitato, il noleggio un’alternativa

Il trasporto bici sui mezzi pubblici è a pagamento ed è limitato, per motivi di spazio e sicurezza.

Biglietto giornaliero per il trasporto biciclette: 7 euro.
Puoi acquistare il biglietto per il trasporto biciclette alle biglietterie automatiche e ai punti vendita altoadigemobilità. È valido il giorno della prima convalida, illimitatamente, e devi convalidarlo a ogni viaggio.

Tariffa giornaliera per AltoAdige Pass: 3,50 euro.
Puoi pagare la tariffa giornaliera per il trasporto biciclette anche con l’AltoAdige Pass e l’Euregio Family Pass, ma anche con l’AltoAdige Pass abo+ e l’AltoAdige Pass 65+ con servizi aggiuntivi a pagamento attivi. Devi convalidare il biglietto, scegliendo l'opzione per il trasporto biciclette ad ogni viaggio. Ti verranno addebitati solo 3,50 euro al giorno.

Queste tariffe valgono solo per i mezzi di trasporto altoadigemobilità all’interno dell’Alto Adige e per i treni regionali fino a Trento. Per i viaggi che proseguono verso sud, oltre Trento, valgono le tariffe Trenitalia interregionali. Per i viaggi verso il Tirolo Settentrionale od Orientale, ÖBB e VVT vendono biglietti appositi per la tratta richiesta (ad es. Brennero – Innsbruck o San Candido – Lienz).
Sulle funivie verso Colle, Verano, Meltina e Maranza valgono biglietti e tariffe speciali.

Puoi trasportare gratuitamente i seguenti tipi di biciclette:

  • biciclette per bambini (sotto i 20 pollici);
  • biciclette pieghevoli (piegate) e monocicli (sull’autobus devi metterli nel portabagagli, se possibile, oppure in una borsa);
  • rimorchio per bici: lo puoi trasportare gratuitamente in treno, sganciato dalla bici;
  • handbike / bici reclinata: la puoi trasportare gratuitamente in treno; in autobus la puoi trasportare solo se c’è spazio nel portabagagli.
Dove e quante biciclette?Chevron

Treni regionali: Puoi trasportare la bicicletta solo se c’è spazio sufficiente sul treno. Negli appositi scompartimenti possono essere trasportate circa 16 - 20 biciclette, senza bisogno di riservare il posto.
Per motivi di sicurezza, ma non solo, un affollamento di biciclette al binario e sui treni è problematico. Per questo motivo, in caso di sovraffollamento il personale ferroviario può limitare e vietare il trasporto di biciclette. Non c’è nessuna garanzia che tutti i passeggeri – anche se in possesso di un biglietto valido – possano salire sul treno con la propria bicicletta.
Lungo la linea ferroviaria Merano – Malles, per far fronte al grande numero di passeggeri, nei mesi estivi viene attivato un servizio shuttle separato per il trasporto biciclette (prenotazione: 0473 201 500).

Autobus regionali: Puoi trasportare la tua bicicletta solo se c’è sufficiente spazio per riporla nel portabagagli. In gran parte gli autobus sono dotati di un pianale ribassato e, pertanto, sono senza portabagagli. Su alcune linee, durante la stagione estiva, vengono utilizzati autobus con portabiciclette (per 5 o 6 bici) e le relative linee e fermate sono contrassegnate sull’orario con il simbolo di una bici. Su questi autobus non puoi trasportare e-bike e Pedelec.
Ecco le linee autobus con portabiciclette:

  • linea 273 Malles – Martina (fino al 08.11.2020)
  • linea 245 Merano – Lana – Val d’Ultimo (fino al 08.11.2020)
  • linea 321 Bressanone – S. Andrea – Plancios (fino al 29.11.2020)

Autobus urbani e Citybus: Non puoi trasportare la tua bicicletta.

Funivie altoadigemobilità: Per trasportare la bicicletta sulle funivie del Renon e di San Genesio valgono le tariffe altoadigemobilità (biglietto giornaliero a 7 euro oppure con l'AltoAdige Pass a 3,50 euro); sulle funivie per il Colle, Meltina, Verano e Maranza ci sono biglietti separati.

Trenino del Renon: Non puoi trasportare la tua bicicletta.

Ferrovia della Val Venosta: trasporto separatoChevron

Specialmente in estate, sui treni della ferrovia della Val Venosta a volte si sta un po’ stretti. Per questo motivo, dalla primavera fino al 15 ottobre 2020, viene organizzato un servizio shuttle di trasporto biciclette, separato e su strada. Alle stazioni di Merano, Lagundo e Marlengo fino al 15 ottobre 2020 non è permesso trasportare le biciclette sul treno negli orari di punta, ossia ogni giorno dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:30.

Orari di partenza del trasporto di biciclette alla stazione di Merano:

  • la mattina alle ore 9:16, 10:16 e 11:16;
  • il pomeriggio alle ore 15:16, 16:16 e 17:16.

Dal 1° fino al 15 ottobre 2020 il trasporto di biciclette alla stazione di Merano è disponibile:

  • la mattina alle ore 9:16 e 10:16
  • il pomeriggio alle ore 16:16 e 17:16

Puoi consegnare la bicicletta 30 minuti prima della partenza del servizio shuttle alla stazione di Merano. Puoi ritirare la tua bicicletta alle stazioni di Naturno, Laces, Silandro, Spondigna o Malles.
I biglietti e i costi del servizio shuttle sono gli stessi del servizio sui mezzi pubblici: biglietto giornaliero per 7 euro o convalida della tariffa giornaliera di 3,50 euro con l’AltoAdige Pass.
Puoi comprare i biglietti per il trasporto di biciclette alle biglietterie o direttamente al punto di partenza del servizio shuttle.
Se viaggiate in un gruppo potete prenotare il trasporto di biciclette al numero +39 0473 201500.

Alternativa: una bicicletta a noleggioChevron

Per evitare sovraffollamenti sui treni è attiva una collaborazione con noleggi biciclette privati con circa due dozzine di punti noleggio a diverse stazioni in Alto Adige.
Il biglietto combinato bikemobil Card ti permette di utilizzare senza limiti i mezzi di trasporto pubblico in Alto Adige nei mesi estivi, oltre ad una bicicletta a noleggio per un giorno. Il trasporto della bicicletta a noleggio sui mezzi di trasporto pubblico non è compreso, poiché puoi restituirla ad uno qualsiasi dei punti noleggio aderenti.