Persone sedute in treno

AltoAdige Pass free

Mobilità per tutti: il biglietto gratuito per le persone con disabilità

L’AltoAdige Pass free è un biglietto elettronico personale per l’utilizzo gratuito dei mezzi di trasporto altoadigemobilità, inclusi i treni regionali fino a Trento. Può essere richiesto dalle seguenti persone, residenti in Alto Adige:

  • non udenti;
  • persone con un’invalidità civile dal 74 % in su;
  • persone con un’altra categoria di invalidità, che secondo la delibera della Giunta Provinciale n. 3755 del 09.10.2000 è equiparata a un’invalidità civile del 100 %;
  • persone che a causa di un’invalidità fisica permanente non possono effettuare la convalida del biglietto.

Questi criteri valgono anche per le altoatesine e gli altoatesini residenti all’estero, con cittadinanza italiana, che sono iscritti all’A.I.R.E. di un comune dell’Alto Adige. In questo caso si può richiedere l’AltoAdige Pass free contattando per e-mail l’Ufficio Trasporto persone della Provincia di Bolzano: trasporto.persone@provincia.bz.it

Non si può utilizzare l’AltoAdige Pass free per il trasporto biciclette e animali, per i viaggi con i treni a lunga percorrenza, per i viaggi in treno sulle tratte Brennero – Innsbruck e San Candido / Versciaco – Lienz e per i viaggi con gli autobus Nightliner.

Convalida ed eccezioniChevron

Devi convalidare l’AltoAdige Pass free a ogni viaggio con un semplice check-in alle obliteratrici blu sugli autobus e alle stazioni. Se cambi treno direttamente, non è necessario convalidare nuovamente il biglietto alla stazione di cambio. 
Se durante la richiesta del biglietto gratuito indichi di non poter convalidare autonomamente il biglietto sei esonerato dalla convalida. Ciò è indicato con un asterisco sul fronte del biglietto.

Come ottenerloChevron

Per richiedere l’AltoAdige Pass free compila il relativo modulo e invialo assieme a una copia della tua carta d’identità all’Ufficio Trasporto persone, oppure consegnalo presso un punto vendita altoadigemobilità. L’emissione del biglietto è gratuita, mentre un duplicato costa 20 euro.

Scarica il modulo di richiesta